I mobili da bagno

mobili bagno

Ogni stanza della nostra casa ha una sua precisa funzionalità , e ogni oggetto ha un suo preciso posto: questo anche nel bagno. Per far fronte a questa esigenza e al numero sempre elevato di prodotti per il corpo (o per la casa) la produzione di mobili da bagno si è evoluta cercando di soddisfare tutte le esigenze di una casa in stile classico o moderno.
I mobiletti per il bagno devono essere pensati per chi la casa la vive ogni giorno, devono risolvere i problemi, non aggiungerne: dovrebbero per esempio essere modulari o componibili e ricchi di accessori.

Con il passare degli anni questa stanza è diventata una delle più importanti all’interno dalla casa, passando da semplice servizio a zona di relax dove imporre il proprio design; di conseguenza la scelta nell’arredamento e nei mobili in particolare si è fatta più esigente e oculata, portando al massimo l’attenzione e la ricerca sui dettagli, sulle rifiniture e sul design osteggiato in ogni modo. Il tutto senza rinunciare a quelli che sono stati i traguardi raggiunti nel corso dell’evoluzione e cioè comodità , funzionalità e veloce manutenzione (velocità nel pulire questi elementi e igiene dell’ambiente).

Lo stile moderno è caratterizzato dal continuo richiamo all’acqua (l’elemento principale). Questo comprende l’uso dei materiali, dei colori e delle linee. Le linee moderne invece si basano maggiormente sulla presenza di cornici e lavorazioni sul legno. I mobili per il bagno più ricercati sono quelli angolari o comunque contenitori e contenitivi (i famosi mobili salva spazio). I materiali più utilizzati, e che non passeranno mai di moda, indifferentemente nel classico o nel moderno sono:

  • ceramica
  • legno
  • cristallo
  • vetro

Tutti prodotti naturali nel più alto rispetto del corpo umano e nella natura dalla quale provengono.
L’uso delle linee è il vero confine tra gli stili: da quelle più regolari e lineari a quelle che sembrano fondersi in ogni gioco è possibile definire il design e di conseguenza il proprio gusto.